martedì 26 ottobre 2010

FLASH

Mentre ero lì che navigavo e leggevo da un sito per mamme, mi sono imbattuta in un articolo circa le paure per una seconda gravidanza. Mentre andavo avanti con la lettura, mi ibatto in una frase che all'incirca suona come "non vedevo l'ora di regalare un fratellino al primogenito" e mi è arrivato un flash in testa: fino a ora ho sempre e solo pensato che "quando avro' il 2° bambino" dovrò stare a letto per scongiurare un parto pretermine, dovrò fare questo, ecc. Mai fino a ora avevo realizzato che all fine non sarebbe un regalo per Lorenzo, ma una bella seccatura: arriverebbe un altro/a a togliergli il primato, dovrebe rinunciare un po' a sua mamma, ecc.. Fino a ora non avevomai realizzato che probabilmente avere figli è una necessità egoistica dei genitori e non del figlio, primo o secondo (o terzo) che sia. Non credo che uno si muova per regalare un fratellino al primo, ma semplicemente perché vuole il secondo: dire che si fa per il primogenito secondo me è un po' nascondersi dietro a un dito, in realtà almeno all'inizio credo che per il primo siano solo seccature. Poi ovviamente l'arrichhimento di avere un fratello sarebbe superiore all'immediato malessere (o forse no?).

A questo punto, rivolgendomi alle bis-mamme o alle tris-mamme mi domando: saro' in grado e se sì come di avere un altro figlio? Io non vivo più già ora, ho pochissimo tempo per Lorenzo già ora, vale la pena sobbarcarsi altro "lavoro"? Il quesito nasce spontaneo perché a pelle lo fare subito un altro bambino ne ho davvero tanta volgia, irrazionale e tanta voglia. Ma poi se mi devo scontrare con la realtà non mi sento all'altezza, mi sento inadeguata e penso che non ce la farei mai a gestire la gelosia del primo, mi strazierebbe il cuore. Come si fa? Davvero non ho idea ne' mi rendo conta cosa possa voler dire avere 2 cuccioli, come si affronta la gelosia del primo, che secondo me è giusta e legittima senza sentirsi una merda e poi, non di meno, come si fa ad essere "giusti" con tutti e due senza togliere nulla a nessuno?

Forse è meglio se mi rimetto a lavoro...

8 commenti:

dianthus ha detto...

Ali non sai quante volte guardo mio figlio e mi chiedo come potrò amare un altro figlio quanto amo lui??? come posso gestirne due se già lui mi dà tanto fare? come posso non renderlo geloso del tempo che dovrò dedicare al fratello? come farò a fargli capire che l'amore che sua madre prova per lui non è diminuito, come faccio a non farlo sentire messo da parte per un nuovo arrivo? ho mille paure, ma il desiderio, forse egoistico, di un secondo figlio mi ha fatto mettere da parte le paure. Mio figlio è sempre solo, non ha amici o cugini della sua età e io sono molto legata ai miei fratelli, quindi credo che se anche all'inizio non capirà poi sarà felice di non essere figlio unico. almeno spero! ce la posso fare.... :)

mel ha detto...

bhè io penso che non si possa mai sapere che reazione possa avere il primogenito nei confronti del secondo...spesso temiamo per la gelosia e invece i primi amano alla follia i secondi(il viceversa è scontatissimo!!!)poi per il resto devi vedere tu...se già ora non hai tempo..pensa a quando saranno due,,,ne avrai anche meno....intanto io che ero della filosofia "meglio che abbiano pochi anni di differenza massimo 3" mi son ricreduta...avere già il primogenito autonomo,che si lava,si veste e mangia da solo è un gran peso in meno per una mamma...poi la mia primogenita non è mai stata gelosa di me o mammona al punto da non staccarsi mai o avere le crisi,e questo anche è un vantaggio...insomma dopo questo romanzo ti dico:è una decisione che spetta a te quando farlo...ok la voglia...ma in primis si dovrebbe guardare la salute psico-fisica,sia della mamma che del primogenito...spero di non averti annoiato e di esserti stata d'aiuto!!!

giorgia ha detto...

Sinceramente io non penso che sia solo una cosa egoistica di un genitore "regalare" un fratellino al primogenito.. Io ne ho tre : 4 anni e mezzo , due anni e sei mesi .. Tempo per me non ne ho piu'.. Capita spesso che come ne metto a letto uno si sveglia l'altro e quei pochi minuti per me vanno in fumo , capita quotidianamente che i primi due si azzuffano alla grande ( e io strillo perennemente ^_* ) ma nonostante tutto io penso che "regalare" un fratellino o sorellina sia il regalo piu' grande che si possa fare ad un figlio .. Da grandi non si ritroveranno da soli (mi auguro) e avranno sempre un sostegno dalla loro parte.. Questo è il mio pensiero ovviamente ;)

Carrie82 ha detto...

io credo che egoismo sia nn fare un fratello-sorella.
io sono figliaunica nonostante i miei ci abbiano provato.....................ma ci hanno messo 10anni anche per me.
mi manca a volte un fratello,a volte no.
credo che lorenzo cnun fratello sarebbe diverso,meno mammone,meno egoista,meno difficile.
poi se te nn hai voglia è un altro discorso...

Mondo_di_Alice ha detto...

X Dianthus: praticamenter hai espresso quello che mi frulla per la testa... Il primo figlio secondo me si fa bnell'incoscenza, non sai quello a cui vai incontro e lo fai a mente più serena, passare da uno a due secondo me è un passo molto delicato e obiettivamente lo si deve ponderare, ma hai fatto benissimo, hai la fortuna di non lavorare e se anche io fossi a casa probabilmente sarei già a 2!

Mondo_di_Alice ha detto...

X Mel: si era già parlato infatti e quello che mi dici l'ho preso già in seria considerazione e anche io la penso come te, nel senso che il primo autonomo è un grosso vantaggio. La differenza è che Lorenzo è la mia zecca, ma i maschi si sa sono così. Quanto alla salute psicofisica della mamma e del primo hai ancora ragione, ora non sarebbe il momento, prima mi devo sistemare riducendo il lavoro in termini di ore e dobbiamo aprire l'attività, poi ci penseremo. Chiaro che la voglia c'è se fosse il primo forse sarei già incinta...

Mondo_di_Alice ha detto...

X Giorgia: il mio punto di vista si basa soprattutto sulla mia esperienza personale, perché io sono figlia unica. Per me sarebbe stato un dramma se fosse nato un fratello, almeno all'inizio. Ricordo che ero gelosa anche del cane quando mia mamma lo guardava... Poi quando avevo 9 anni sembrava che mia mamma fosse incinta, poi fu un falso allarme e la cosa mi sarebbe piaciuta invece. Quindi sì forse un fratello è sia un regalo che una cosa egoistica, tutte e due, sicuramente bellissima. Anche i ne vorrei tre... Ma forse il terzo è meno problematico del secondo perché il secondo e il primo non sono già figli unici... MA questa è pura supposizione in quanto fino a che non provo non saprei! Adesso sto cercando di ottenere il part time o cambiando lavoro o riducendo le ore di questo. E' molto difficile ma spero di farcela. Con un po' + di tempo per me (da dedicare alla famiglia intendo), non apsettero' molto a fare il secondo perché è una cosa che desidero davvero.

Mondo_di_Alice ha detto...

X Carrie: Sono d'accordo anche con te sul fatto che farebbe bene a Lorenzo avere un fratello, sicuramente si modererebbe. A lungo andare sarebbe sicuramente un valore, è l'inizio che mi fa paura... La reazione subito. Ho paura di non saper affrontare i problemi: premesso che sarà quando lavorero' part time, la mia precedente esperienza di parto prematuro, depressione post partum per 12 mesi almeno, mi fa sentire un po' mancante di qualcosa, inadeguata. ANche io lo vorrei un fratello, per rivedere in lui un po' dei miei e un po' di me...